English Français Spanish German Russian Chinese Japanese
  • Chiesa ed ex Collegio dei Cinesi

  • Vicoletto Cinesi, Napoli, NA, Italia

Chiesa ed ex Collegio dei Cinesi

Le prime notizie si hanno nel '500, quando era la dimora della principessa di Gallicano. Dopo diversi passaggi, divenne proprietà dei Carafa di Noja e agli inizi del '700, dei padri Olivetani che però rimasero poco tempo, durante il quale fu frequentato anche dal giovane sant'Alfonso Maria de'Liguoro, che abitava nei pressi. Nel 1729, fu concesso al missionario Matteo Ripa che, con un gruppo costituito anche da giovani cinesi, da avviare al sacerdozio, piantò di fatto le basi di quello che sarebbe stato il primo istituto di lingua orientale in Occidente.All'interno si segnala il vestibolo di passaggio alla corte, con l'interessante stemma, recante i due caratteri Sheng 聖 e Jia 家 che in cinese stanno a Sacra Famiglia, la confraternita che il missionario fondò. Poco oltre è la chiesa. Ad aula unica, presenta al presbiterio una coppia di cherubini attribuiti ad Angelo Viva e sul lato destro, al pavimento, la lapide funeraria del fondatore. Inoltre si ricordano nei piedritti delle pareti, quattro pregevoli statue in rame di santi e all'altare, il dipinto della Sacra Famiglia, con ai lati i primi due allievi cinesi, diventati missionari: Giovanni In e Lucio Vu.

Tocca qui Per la tua pubblicità
su questo totem interattivo,
contattaci a
claudia.villani@arsdigitalia.it