English Français Spanish German Russian Chinese Japanese
  • Palazzo Palasciano

  • Salita Moiariello, 53, Napoli, NA, Italia

Palazzo Palasciano

Nel '700 apparteneva alla famiglia Grossi ma alla fine dello stesso secolo, risultava del luminare della medicina, Domenico Cotugno che lo cedette al famoso chirurgo e uomo politico, noto per essere stato di fatto, il precursore della Croce Rossa: Ferdinando Palasciano. Questi nel 1868, affidò i lavori di trasformazione, all’architetto Antonio Cipolla che rispettò gli spazi verdi, con i numerosi alberi da frutta. L'intero palazzo risponde di uno stile eclettico la cui massima rappresentatività,  è nell'imponente “Torre Palumbo” - rimando alla più nota di Palazzo della Signoria a Firenze - che si ammira da diversi punti della città: un vero e proprio luogo urbano. Sembra che questa struttura fu fatta costruire dalla moglie del Palasciano, Olga Vavilow, per avere sempre un riferimento, con il “Quadrato degli Uomini Illustri” del Cimitero di Poggioreale, dove ancora oggi, si trova la tomba del marito.Tra le curiosità, si segnala a sinistra, dopo l'androne, un obelisco in piperno, datato al 1868, con incisi i nomi di importanti personaggi.

Tocca qui Per la tua pubblicità
su questo totem interattivo,
contattaci a
claudia.villani@arsdigitalia.it