English Français Spanish German Russian Chinese Japanese
  • Statue di peplophorai , cosiddette “Danzatrici”

  • Piazza Museo, 19, Napoli, NA, Italia

Statue di peplophorai , cosiddette “Danzatrici”

Già considerate danzatrici da Winckelmann, queste cinque statue in bronzo in vario atteggiamento sono state recentemente riconosciute come portatrici di acqua e quindi identificate con le Danaidi, le cinquanta figli di Danao condannate nel mito ad attingere acqua senza fine. Il tema era famoso in età augustea perché decorava il portico che circondava il tempio di Apollo sul Palatino, inaugurato nel 28 a.C. Queste statue di peplophorai, opere classicistiche arieggianti la grande scultura di stile severo di V secolo a.C., decoravano il piccolo peristilio della villa, dove stavano presso il bacino d’acqua.

Tocca qui Per la tua pubblicità
su questo totem interattivo,
contattaci a
claudia.villani@arsdigitalia.it